Rotary Club Lanciano - Via S.Francesco d'Assisi - info@rotaryclublanciano.it IL ROTARY AL SERVIZIO DELL'UMANITA'

Welcome visitor you can log in or create an account

Lo zucchero: amico - nemico!

Come ogni anno, il Rotary Club di Lanciano si impegna a contribuire alla crescita sociale del proprio territorio, presentando progetti che rivestano un interesse collettivo ed affrontino tematiche di attualità. Quest’anno l’impegno del Club è teso a sviluppare il tema dell’abuso di zuccheri da parte di tutti noi, con il progetto intitolato “Lo zucchero: amico – nemico!”. È proprio agli studenti delle classi quarte e quinte delle scuole primarie della città di Lanciano e ai loro genitori che ci rivolgiamo, per coinvolgerli in una serie di attività che li vedano protagonisti nella costruzione di un percorso di conoscenza dei pericoli derivanti dall’uso-abuso degli zuccheri.

Eliana De Berardinis
Presidente Rotary Club Lanciano

Per informazioni:
referente Rotary Club Lanciano per le scuole primarie:
Prof. Franco Scioli
349-8612530 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fasi del progetto:

febbraio 2017

incontri fra esperti e insegnanti presso i rispettivi istituti per la progettazione dei laboratori didattici

marzo 2017

realizzazione dei laboratori didattici presso le scuole con produzione di elaborati da parte degli alunni

7 aprile 2017: (sede da definire)

Giornata Mondiale della Salute. Presentazione al pubblico dei risultati ottenuti dai ragazzi e incontro dibattito con la partecipazione del Dott. Lorenzo Genovesi, di esperti nutrizionisti e medici.

Lorenzo Genovesi nasce a Lanciano il 16 maggio 1987. Dopo la licenza media superiore presso il Liceo Scientifico "G.Galilei", si trasferisce a Bra (Cn), dove frequenta l'Università degli Studi di Scienze Gastronomiche, laureandosi nel 2009. Prosegue gli studi alla Facoltà di Agraria di Pisa, laurea specialistica in agricoltura biologica, unico corso in Italia dedicato al metodo bio. Successivamente si sposta a S.Polo d'Enza (Re) dove collabora con il Dott. Stefano Pescarono, esperto nazionale di agricoltura biodinamica; nel frattempo frequenta il Corso di Agricoltura Biodinamica di I livello. Tornato in Abruzzo deciso ad aprire la propria azienda agricola, crede in un'agricoltura senza l'ausilio di prodotti chimici, che produca alimenti sani, nutrimento vero per l'essere umano.

    benvenuti al Rotary

cos'e' il rotary?

storia del Rotary

Centenario Rotary Foundation